Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

The Tournament, Aaron Craft in finale con i prodotti di Ohio State

Pubblicato in il Lunedì 5 Agosto 2019, 10:00

Il playmaker bianconero protagonista nel torneo estivo che vede affrontarsi il meglio del basket nei mesi di vacanza e che mette in palio due milioni di dollari al vincitore: martedì la finalissima

Aaron Craft ha la vittoria nel sangue. 

Lo spirito competitivo e la voglia di portare le sue squadre al successo non trovano mai tregua: lo ha dimostrato negli anni del college, in quelli in D-League in cui ha portato al titolo i Santa Cruz Warriors, lo ha fatto a Trento spingendo la Dolomiti Energia verso frontiere inesplorate alla prima finale scudetto della sua storia, e lo ha fatto a Monaco. E lo fa anche in estate. 

Il 28enne di Findlay sta vestendo i panni di trascinatore della "Carmen's Crew", la squadra assemblata con giocatori usciti dal college di Ohio State che con la vittoria di ieri sera ai danni degli Overseas Elite dell'ex bianconero Jamarr Sanders ha conquistato l'accesso alla Finale del The Tournament

Quattro punti, cinque rimbalzi, quattro assist e SETTE recuperi per Aaron nella vittoria di ieri 71-66 che ha interrotto la striscia record di vittorie degli OVerseas Elite, reduci da 29 successi consecutivi, con Craft a fare letteralmente impazzire gli attaccani avversari e i telecronisti di ESPN. 

L'ormai celebre torneo estivo che mette a confronto squadre con giocatori provenienti da tutti i campionati professionistici sta diventando un appuntamento fisso anche per tante stelle del campionato di Serie A, EuroCup ed Eurolega.

Basti pensare che in argento-rosso, assieme ad Aaron, gioca anche l'ex Trento e ora pilastro dell'ASVEL David Lighty, oltre a veterani Eurolega come Jon Diebler e DeShaun Thomas: nella finale di martedì tra le fila dei Golden Eagles (prodotti di Marquette University) ci saranno alcuni volti noti ai tifosi del basket nostrano come Travis Diener e Jamil Wilson.