At First Look | JaCorey Williams

Pubblicato in At First Look il Lunedì 3 Agosto 2020, 10:00


JaCorey

Qualche mese in Israele nel 2018, una manciata di partite in Grecia a gennaio prima che l'emergenza COVID chiudesse la stagione: JaCorey Williams la terza occasione in Europa l'ha trovata in Italia. A Trento. Con Serie A ed EuroCup come vetrina perfetta per un giocatore con fisico e talento di livello superiore. 

E con la mentalità di chi ama le grandi sfide, le partite importanti, le imprese complicate. 

«Non ho un soprannome ufficiale, di solito compagni e amici mi chiamano semplicemente Corey. Giocare e vivere all'esterno e così lontani da casa è una sfida, ma non mi pesa: certo, è difficile non avere intorno la famiglia e gli amici, ma l'amore per il basket è troppo grande. La pallacanestro mi ha fatto viaggiare e vedere tanti posti nel mondo, sono pronto a tutto. Non mi è mai capitato però di trovare un posto che non mi piacesse: sono sicuro che sarà fantastico essere a Trento e in Italia, non vedo l'ora di arrivare e cominciare questa bella avventura».

In un ambiente che dovrà imparare a conoscere però, JaCorey ci svela di apprezzare già la possibilità di giocare assieme a Luke Maye, con il quale condividerà tanti minuti e responsabilità in campo in un reparto lunghi che quest'anno vede una Dolomiti Energia particolarmente rinnovata e dal grande potenziale. 

«Non consoco personalmente i miei nuovi compagni di squadra, ma nei suoi anni di college ho visto Luke Maye giocare a North Carolina: Luke è un grande giocatore, uno che sa fare la differenza e che in campo sa fare tante cose utili per la squadra. Sono contento di averlo come compagno di reparto, saremo una bella coppia: lui è davvero un "big time player" e so che è un compagno di squadra ideale anche fuori dal campo. E poi ci saranno tutti gli altri ragazzi della squadra, gli italiani e gli altri americani: darò il massimo per essere un membro apprezzato del gruppo e del team». 


ON THE COURT

Le movenze potenti ma sempre in controllo del lungo mancino classe '94 impressionano subito, anche vedendo semplicemente qualche video su YouTube: un lungo atipico, rapido, capace di fare canestro in tanti modi diversi e assolutamente a suo agio anche nell'attaccare il canestro in palleggio e da fuori dall'arco dei tre punti.  

«Come mi descrivo come giocatore? Beh, direi che le parole chiave sono energia e passione. Cerco di mettere intensità in campo, di dare il massimo sui due lati in attacco e in difesa. E faccio tutto quello che mi chiedono coach e compagni per aiutare la squadra a vincere, che è quello che conta di più».

Visione di gioco e tempismo in difesa sono le due armi che magari saltano meglio agli occhi ma che potrebbero rendere JaCorey uno dei giocatori chiave della rinnovata Dolomiti Energia. 

Anche perché il ragazzo sa mettere punti a referto con continuità e fiducia: in un centinaio di partite di G-League ha segnato oltre 15 punti di media, e solo poche settimane fa nel "THe Basketball Tournament" con i suoi Herd That ha viaggiato sfiorando quota 20. 

Insomma, JaCorey Williams è tutto da scoprire. E non vediamo l'ora.

«Il TBT per me è stata una bella esperienza, un'occasione importante per tornare a giocare dopo tanti mesi di pausa grazie all'organizzazione che ha creato una sorta di "bolla" simile anche se molto più piccola a quella della NBA. Era difficile capire cosa aspettarsi, ma è andato tutto bene e ci siamo divertiti: ho giocato duro, ci ho messo energia. Ho segnato tanto, è vero, ma l'obiettivo era provare a portare la squadra più avanti possibile e sono contento perché abbiamo ottenuto alcune belle vittorie». 


BY THE NUMBERS

  • 621 - I punti in sole 36 partite giocate a Middle Tennessee State nel suo anno da senior al college; 
  • 20 - Le partite giocate in leghe europee, 14 con l'Hapoel Galil GIlboa e 6 con il PAOK Salonicco; 
  • 4 - I fratelli (e sorelle) di JaCorey: il fratello gemello Jatorey, la sorella maggiore Khameshia e le due sorelle minori Shakayla and Shanequa.

SOCIAL SIDE

-

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Global..

A post shared by JaCorey Williams (@_jwilliams22) on