«Abbiamo grande voglia di tornare a giocare»

Pubblicato in Dolomiti Energia Trentino il Venerdì 4 Dicembre 2020, 12:00

Domenica contro Venezia (ore 17.00) i bianconeri in campo dopo la finestra FIBA nel decimo turno di campionato Serie A UnipolSai: «La Reyer ha attraversato un momento difficile, ma abbiamo enorme rispetto per loro: sarà un test difficile»


Umana Reyer VENEZIA (5-3) vs. Dolomiti Energia TRENTINO (4-5)

10a giornata regular season LBA Serie A UnipolSai 2020-21 | Taliercio

Domenica 6 dicembre | ore 17.00 | Eurosport Player

Game Notes (.pdf) | Kinesi Injury Report

Non vuoi perderti nemmeno un appuntamento della Dolomiti Energia Trentino?
Sincronizza il tuo calendario per rimanere sempre aggiornato su date e orari delle partite!


NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Domenica torniamo a giocare e lo facciamo contro una grande squadra come Venezia: la Reyer nelle ultime settimane ha sicuramente affrontato un periodo non facile, figlio del Covid e degli infortuni, ma io e tutta la squadra abbiamo grandissimo rispetto per loro, come club e come team. Sappiamo che saranno pronti alla partita, perché hanno un gruppo e un coach con grande senso della squadra, orgoglio e forza mentale e lo hanno dimostrato più e più volte, anche negli ultimi giorni con la doppia sfida contro Bourg in EuroCup. Non possiamo commettere l'errore di pensarli non pronti a giocare questo match, perché sono già sicuro che andranno oltre alle difficoltà e giocheranno la loro partita gagliarda di personalità, qualità e carattere. Noi al netto degli infortuni abbiamo lavorato bene in questi giorni, abbiamo vissuto una buona settimana di lavoro che ci è servita anche per recuperare energie e piccoli problemi e prepararci fisicamente per questa parte di stagione che si apre domenica. Abbiamo voglia di ricominciare a giocare, contro Venezia ci aspetta subito un test importante e vogliamo farci trovare pronti: sarà fondamentale la nostra forza mentale e riuscire a mettere in campo una prestazione di grande attenzione e concretezza per tutti i 40' di gioco».