Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Coppa Italia e finestra FIBA, il programma dei bianconeri

Pubblicato in Serie A il Martedì 12 Febbraio 2019, 11:30

Si giocano coppa nazionale e qualificazioni ai Mondiali: bianconeri di nuovo in campo in partita ufficiale il 3 marzo. Amichevoli in programma con Treviso (mercoledì 20) e Reggio Emilia (sabato 23). Flaccadori, Pascolo e Jovanovic in nazionale

Un po' di riposo, tanto lavoro in palestra, qualche amichevole e poi di nuovo a tuffarsi sul campionato: reduci dalla sofferta ma dolcissima vittoria contro Venezia, i bianconeri sono entrati in quella che sarà la più lunga "pausa" della stagione. 

Complici il weekend di Coppa Italia e quello in cui giocheranno le nazionali impegnate nelle qualificazioni ai Mondiali in Cina, la Dolomiti Energia Trentino tornerà a giocare una partita ufficiale solo domenica 3 marzo (in casa contro Avellino alle 18.30, biglietti QUI): in queste tre settimane quindi staff tecnico e atletico della squadra hanno preparato un fitto programma per mantenere la buona inerzia dei bianconeri (tre vittorie nelle ultime quattro) anche nell'ultima, decisiva parte di campionato. 

Questa settimana comincia con un po' di meritato riposo: nella seconda metà della settimana terapie, massaggi e allenamento individuale, così di fatto i trentini torneranno ad allenarsi in gruppo solamente da lunedì prossimo. Saranno i giorni che porteranno alle due amichevoli messe in calendario: mercoledì 20 alla BLM Group Arena di Trento (ore 19.30) arriva la De Longhi Treviso di David Logan (A2) in uno scrimmage a porte aperte; sabato 23 il bis i bianconeri lo concederanno contro Grissin Bon Reggio Emilia a Montegrotto Terme (PD). Il ricavato del match organizzato dal Basket Amano Montegrotto (palla a due alle 18.00) sarà devoluto in beneficenza all’associazione A.Ma.R.V. Onlus.

Nel frattempo avranno raggiunto i raduni delle rispettive nazionali Diego Flaccadori e Davide Pascolo (Italia, dove troveranno come assistente il coach bianconero Lele Molin) e anche Nikola Jovanovic (Serbia), inserito da coach Aleksandar Djordjevic nel gruppo che giocherà le ultime due partite di qualificazione ai Mondiali di Cina della prossima estate.