Tre cose da sapere | Dolomiti Energia Trentino vs. Darussafaka

Pubblicato in Dolomiti Energia Trentino il Lunedì 3 Febbraio 2020, 10:30

Dolomiti Energia Trentino (0-4) vs. Darussafaka Tekfen Istanbul (2-2)

Round 5 Top16, 7DAYS EuroCup | BLM Group Arena | mar 04.02 | h 20.00 | Eurosport Player

Biglietti disponibili online a questo link o all'Aquila Basket Store!

Game Notes (.pdf) | Kinesi Injury Report

Non vuoi perderti nemmeno un appuntamento della Dolomiti Energia Trentino? Sincronizza il tuo calendario per rimanere sempre aggiornato su date e orari delle partite!


Probabili quintetti

Trento
G – Aaron Craft, G – Toto Forray, F – Alessandro Gentile, F – Davide Pascolo, C – Rashard Kelly

Darussafaka
G – Gary Browne, G – Sinan Guler, F – Doron Lamb, F – Jarrod Jones, C – Johnathan Hamilton


1) Arrivederci EuroCup!

I bianconeri con il match contro il Darussafaka giocheranno l'ultima partita in casa nella loro quarta avventura in 7DAYS EuroCup: la Dolomiti Energia, ancora a secco di vittorie in queste Top 16, è matematicamente fuori dalla corsa ad un posto nei quarti di finale di coppa, ma può giocare un ruolo chiave nei destini della classifica del girone E e, cosa ben più importante, può provare a tenere alti inerzia e giri del motore dopo l'intensa vittoria contro Brescia e in vista del match contro Cantù.

Prima della lunga pausa che terrà la Dolomiti Energia lontana da appuntamenti ufficiali dal 9 febbraio al 1 marzo i bianconeri hanno bisogno di mettere da parte punti pesanti e morale: il successo contro la Germani è l'esempio di partita che i bianconeri dovranno provare a ripetere per intensità, qualità difensiva e capacità di chiudere i conti con un finale in crescendo. 


2) il Darussafaka

La formazione di Istanbul ha preso parte a tre delle ultime quattro edizioni di Eurolega, e nella stagione di assenza ha trionfato proprio in EuroCup, quando i turchi trascinati dai canestri dell'MVP Scottie Wilbekin batterono in finale il Lokomotiv Kuban.

Nel Darussafaka versione 2019-20 i volti più noti sono l'ex Pesaro Jarrod Jones (10 punti e 5.8 rimbalzi di media nella regular season) e la dinamica ala in uscita da Notre Dame Bonzie Colson (10.8 punti in meno di 21' di gioco), ma il più soprendente è il lungo Johnathan Hamilton (assente nel match di andata in cui Trento sfiorò il colpaccio alla Volkswagen Arena di Istanbul) che si sta rivelando uno dei centri più impattanti della competizione grazie ai suoi 11.5 punti, 8.7 rimbalzi e quasi 2 stoppate di media. 

Fisicità, compattezza, difesa aggressiva, blasone continentale: non a caso i turchi sono stati capaci di battere il Partizan e costringere la Virtus a una vera e propria battaglia sportiva risolta solo nel finale dal talento di Teodosic e compagni.


3) Top 16

La seconda sfida del gruppo E di Top 16 va in scena al PalaDozza, dove mercoledì con palla a due alle ore 20.00 si sfidano nel "big match" non solo del girone ma di tutta la competizione la Virtus Bologna (3-1) e il Partizan (3-1) si contendono la vetta del girone e una bella fetta di qualificazione ai quarti di finale di coppa.