Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

«Contro una Bologna ferita serviranno 40’ di solidità e concentrazione»

Pubblicato in Serie A il Venerdì 26 Aprile 2019, 16:00

Il coach della Dolomiti Energia Trentino presenta il match di domenica pomeriggio al PalaDozza di Bologna contro la Segafredo Virtus padrona di casa (palla a due alle 17.00, diretta Eurosport 2 e Radio Dolomiti)

(Maurizio Buscaglia, foto Montigiani)


Game Info

Dolomiti Energia Trentino (16-11) vs. Segafredo Virtus Bologna (13-15)

PalaDozza | dom 28.04 | h 17.00 | Eurosport 2 & Eurosport Player | Radio Dolomiti 

Game Notes (.pdf)Kinesi Injury Report

Non vuoi perderti nemmeno un appuntamento della Dolomiti Energia Trentino? Sincronizza il tuo calendario per rimanere sempre aggiornato su date e orari delle partite!


MAURIZIO BUSCAGLIA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Quella di domenica è una partita molto importante, l’ennesima in questa fase di regular season in cui siamo destinati a dover vincere sempre per raggiungere i playoff. Nelle ultime settimane abbiamo fatto bottino pieno in impegni tosti, contro squadre che dovevano vincere per strappare pesanti punti salvezza: a questa trasferta al PalaDozza arriviamo con maggiore consapevolezza nei nostri mezzi, nei nostri limiti e nelle nostre forze. Giocheremo contro una Bologna ferita dalle ultime sconfitte e che ha ancora all’orizzonte impegni europei importanti: vincere aiuta a vincere e giocare bene aiuta a crescere, quindi sono convinto che a maggior ragione alla vigilia delle Final Four di Champions League e di fronte al loro pubblico vorranno giocare una partita di livello. Noi siamo chiamati ad una prestazione “da trasferta”: saranno importanti la difesa, il focus, il controllo dei rimbalzi, il saldo palle recuperate/perse. Ci serve solidità, da questo punto di vista può aiutarci il fatto che nelle ultime settimane abbiamo vinto anche quando non siamo stati sempre brillanti perché la nostra mentalità non può e non deve cambiare».