Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

NextGen Cup, Dolomiti Energia U18 al Taliercio nel weekend

Pubblicato in Giovanili il Giovedì 29 Novembre 2018, 17:20

Tre partite nel giro di 24 ore con la possibilità di strappare un pass per la fase finale del torneo: la Next Gen Cup 2018 organizzata da LBA nel weekend dell'1 e 2 dicembre metterà in campo divisi in quattro raggruppamenti geografici le 16 squadre Under 18 delle formazioni di Serie A. La Dolomiti Energia Trentino Under 18, allenata dal responsabile del settore giovanile bianconero Alessio Marchini, è pronta a confrontarsi con le avversarie che si troverà di fronte al Taliercio di Venezia: la Reyer Venezia padrona di casa, Trieste e Sassari. Tutti gli incontri saranno trasmessi in diretta su legabasket.it, e le partite dei bianconeri di sabato sera e domenica mattina andranno in diretta anche sulla pagina Facebook della LBA. 

CALENDARIO – Taliercio, Mestre

Sabato 1/12, h 11.30 | Dolomiti Energia Trentino vs. Trieste (diretta legabasket.it)

Sabato 1/12, h 20.45 | Venezia vs. Dolomiti Energia Trentino (diretta Facebook LBA)

Domenica 2/12, h 10.00 | Dolomiti Energia Trentino vs. Sassari (diretta Facebook LBA)

ALESSANDRO GIULIANI (Direttore DOLOMITI ENERGIA BASKETBALL ACADEMY): «La Legabasket quest'anno ha organizzato un torneo che coinvolge le 16 squadre Under 18 delle formazioni di Serie A. Una manifestazione importante a cui partecipiamo con grande entusiasmo e voglia di metterci alla prova con il nostro gruppo Under 18 a cui abbiamo aggiunto tre ragazzi in prestito. Picarelli, esterno classe 2001 che ha giocato con noi anche qualche anno fa e da allora è rimasto nell'orbita del nostro settore giovanile; e due ragazzi della Stella Azzurra, Panopio e Nzosa, due prospetti di altissimo livello europeo».

 

ALESSIO MARCHINI (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO Under 18): «Questa NextGen Cup è una manifestazione importante, che stimola le squadre di Serie A ad avere settori giovanili di buon livello e che permette di far confrontare i migliori talenti d'Italia in un torneo. Dal nostro punto di vista c'è grande interesse a capire quale tipo di impatto avranno i nostri prospetti in questo tipo di contesto, contro squadre molto attrezzate dal punto di vista fisico. Detto questo, si gioca per vincere, proveremo a dare tutto anche con l'innesto dei tre ragazzi in prestito, che credo potranno dare al gruppo qualche "contaminazione" in termini di mentalità ed esperienze anche estere di alto livello».

TOMAS RESS (Assistant Coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO Under 18): «Il consiglio che do ai ragazzi prima di un evento come questo? E' semplice, bisogna rimanere nel sistema e giocare come abbiamo sempre fatto. Stiamo facendo un buon lavoro con i nostri Under 18, siamo sulla strada giusta, quindi dobbiamo solo continuare a giocare in maniera dura e decisa. I ragazzi sono super, sono convinto che faremo tutti il massimo per divertirci e fare bella figura anche su questo tipo di palcoscenico particolare. Qui a Trento mi trovo bene nelle vesti di Academy Ambassador e di allenatore negli Under 18, la società in questi mesi mi ha dato l'impressione di puntare in alto anche a livello di settore giovanile».

La formula del torneo

L’evento NextGen Cup avrà uno svolgimento suddiviso in una fase di qualificazione iniziale ed una fase finale a cui accederanno le migliori squadre.
La fase di qualificazione si svolgerà in corrispondenza della sosta per la nazionale nelle giornate dell’1 e 2 dicembre.
Le partite si svolgeranno in quattro sedi di gioco attraverso un girone secondo il modello del round robin; per ogni raggruppamento verranno coinvolte 4 squadre di LBA secondo criteri di vicinanza geografica e di livello tecnico al fine di garantire un equilibrio tra i differenti raggruppamenti.
Le sedi di gioco e le composizioni dei gironi corrispondenti sono le seguenti:

Girone A Varese – Enerxenia Arena: Openjonmetis Varese, Red October Cantù, L&L Basket Brescia, Fiat Torino 
Girone B Venezia – Taliercio: Umana Venezia, Dolomiti Energia Trentino, Alma Trieste, Banco di Sardegna Sassari 
Girone C Bologna – CSB: Unipol Banca Virtus Bologna, VL Papalini Pesaro, Sidigas Avellino, Happy Casa Brindisi
Girone D Pistoia – PalaCarrara: Officina Fattori Pistoia, Grissin Bon Reggio Emilia, AX Armani Exchange Milano, Vanoli Cremona

Il calendario delle partite prevede lo svolgimento di quattro partite l’1/12 e due partite il 2/12; le prime due squadre classificate per ciascun girone accederanno alla fase finale che si svolgerà in corrispondenza della Final Eight di Coppa Italia con 2 gironi round robin (Giovedi 14 e Venerdi 15 Febbraio) dalle quali usciranno le quattro squadre che si affronteranno nella Final 4 conclusiva ad eliminazione diretta (Sabato 16 e Domenica 17) con finale ad aprire la finale di Coppa Italia.